non solo angeli gessati che recitano

Non posso vedere le lacrime delle ragazze! Sì,
perché far piangere una ragazza
è più irreparabile che sposarla!
Perché le lacrime son tutta infanzia.
Perché le lacrime versate manifestano
semplicemente una pena così profonda,
che tutti gli anni d’incallimento sociale
e ragionevolezza scoppiano e affogano
in quella fonte riaperta dell’infanzia
della creatura primitiva, incapace di male.
Si fa tardi. A domani i baci e le teorie…
[Hamlet Suite, Carmelo Bene]

[E se per caso ipotizzassi baci e teorie dopo l’estate? Fanciulla mia, la mattina mi guarderesti troppo a lungo prima di levarmi i capelli della notte dal viso: che ne sarebbe del bacio che feconda quel pezzo ultimo di sonno sognato? Perché ti fermi sulla porta dopo il caffé, lontana e quasi privata di ogni privato? Si era detto a domani pei baci. E si era detto a domani pure per le teorie.]